1 5

David di Donatello 2019: stasera i vincitori dell'Oscar del cinema italiano

/pictures/2019/02/25/david-di-donatello-2019-date-candidati-e-nomination-della-64esima-edizione-260323944[4649]x[1935]780x325.jpeg Getty Images
I David di Donatello sono gli Oscar del cinema italiano, presentati da quest'anno in una nuova formula che vuole rilanciare questo premio

David di Donatello 2019

I David di Donatello sono gli Oscar italiani. E' vero che questo premio aveva perso molto prestigio negli anni, ma dallo scorso anno c'è il preciso progetto di dare nuovamente lustro all'evento, anche come medium per far conoscere ciò che accade nel cinema italiano, quali tendenze emergono e quali sono i film da recuperare se non li abbiamo visti quando sono usciti.

Per raggiungere questo scopo sono stati fatti numerosi cambiamenti: sotto la direzione di Piera Detassis, fino allo scorso anno impegnata con la Festa del Cinema di Roma al fianco di Antonio Monda, è stata completamente cambiata la giuria ed è stato modificato il sistema di voto. Inoltre è stato introdotto un nuovo premio, il David dello Spettatore, nato per avvicinare ancor di più il pubblico alla manifestazione.

David di Donatello date

La 64esima edizione dei David di Donatello ha passato la sua prima tappa importante, il 19 febbraio, infatti sono state annunciate le candidature. Ma non è finita qua, naturalmente, perchè ci aspetta anche la serata della cerimonia. Quando sono i David di Donatello 2019? La premiazione si tiene oggi 27 marzo, non prendete quindi impegni se volete scoprire chi saranno i vincitori dei premi.

David di Donatello 2019 Candidati e Nomination

  • Miglior Film: Chiamami col tuo nome, Dogman, Euforia, Lazzaro felice, Sulla mia pelle
  • Miglior Regia: Mario Martone, Luca Guadagnino, Matteo Garrone, Valeria Golino, Alice Rohrwacher
  • Miglior Regista Esordiente: Luca Facchini, Simone Spada, Fabio e Damiano D'Innocenzo, Valerio Mastandrea, Alessio Cremonini
  • Miglior Sceneggiatura Originale: Dogman, Euforia, La terra dell'abbastanza, Lazzaro Felice, Sulla mia pelle
  • Miglior Sceneggiatura non originale: Chiamami col tuo nome, Ella&John, Il testimone invisibile, La profezia dell'armadillo, Sono tornato
  • Migliore Attrice Protagonista: Marianna Fontana, Pina Turco, Elena Sofia Ricci, Alba Rohrwacher, Anna Foglietta
  • Migliore Attore Protagonista: Marcello Fonte, Riccardo Scamarcio, Luca Marinelli, Toni Servillo, Alessandro Borghi
  • Migliore Attrice non Protagonista: Donatella Finocchiaro, Marina Confalone, Nicoletta Braschi, Kasia Smutniak, Jasmine Trinca
  • Migliore Attore non Protagonista: Massimo Ghini, Edoardo Pesce, Valerio Mastandrea, Ennio Fantastichini, Fabrizio Bentivoglio
  • Miglior autore della Fotografia: Michele D'Attanasio, Sayombhu Mukdeeprom, Nikolaj Bruel, Paolo Carnera, Hélène Louvart
  • Miglior Musicista: Nicola Piovani, Sascha Ring, Michele Braga, Nicola Tescari, Lele Marchitelli, Mokadelic
  • Migliore canzone originale: L'invezione di un poeta, Araceae, Mistery of Love, 'A speranza,  'Na gelosia
  • Miglior Scenografo: Giancarlo Muselli, Samuel Deshors, Dimitri Capuani, Emita Frigato, Stefania Cella
  • Migliore Costumista: Ursula Patzak, Giulia Piersanti, Massimo Cantini Parrini, Loredana Buscemi, Carlo Poggioli
  • Miglior Truccatore: Alessandro D'Anna, Fernanda Perez, Dalia Colli, Maurizio Silvi, Roberto Pastore
  • Miglior Acconciatore: Gaetano Panico, Manolo Garcia, Daniela Tartari, Aldo Signoretti, Massimo Gattabrusi
  • Migliore Montatore: Jacopo Quadri, Walter Fasano, Marco Spoletini, Giogiò Franchini, Chiara Vullo
  • Migliore Suono: Capri-Revolution, Chiamami col tuo nome, Dogman, Lazzaro felice, Loro
  • Miglior Documentario: Arrivederci Saigon, Friedkin Uncut, L'arte viva di Julian Schnabel, La strada dei Samouini, Santiago, Italia
  • Miglior Cortometraggio: Frontiera, Il nostro concerto, Im Baren, Magic Alps, Yousef
  • Miglior Film Straniero: Bohemian Rhapsody, Cold War, Il filo nascosto, Roma, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
  • Migliori Effetti Visivi VFX: Capri-Revolution, Dogman, Il ragazzo invisibile - Seconda generazione, La befana vien di notte, Loro, Infinito

David di Donatello 2019 Vincitori

  • Premio alla Carriera: Tim Burton
  • David Speciale: Dario Argento e Francesca Lo Schiavo
  • David Miglior Film Straniero 2019: Alfonso Cuaron, Roma

David di Donatello 2019 Premi

La premiazione dei David di Donatello 2019 si svolgerà il 27 Marzo, di mercoledì. Nell'ambito di questa serata di premi, che molto probabilmente verrà presentata da Carlo Conti come lo scorso anno, ci saranno anche ospiti internazionali molto importanti (sempre nella scorsa edizione ci furono Spielberg e Diane Keaton).

A questi momenti più glamour si alterneranno le premiazioni vere e proprie, cioè la consegna dei David di Donatello 2019.  I vincitori saliranno sul palco per il classico discorso di ringraziamento. Non è escluso che si siano momenti della cerimonia dedicati a tematiche sociali, come accadde lo scorso anno con Paola Cortellesi e il monologo sulla parità di genere.

David di Donatello 2019 Ospiti

Come vedere i David di Donatello 2019 in tv e in streaming

E' molto facile vedere in diretta i David di Donatello, sarà infatti la tv di stato a trasmettere la cerimonia in prima serata su Rai 1 il 27 marzo 2019. Fino a qualche anno fa i David andavano in onda su TV8, ma dallo scorso anno, nel tentativo di conferire loro maggiore visibilità, sono stati invece mandati in onda sull'ammiraglia della Rai.

Come è facile comprendere, quindi, i David di Donatello si potranno vedere in streaming, basterà utilizzare un device adeguato e connettersi a Raiplay.

La giuria

La giuria dei David di Donatello 2019 è formata dai Candidati e Vincitori delle precedenti edizioni del premio, ma anche dai membri della sezione Cultura e Società. In particolare quest'ultima giuria è stata rifondata completamente, chiamando a farne parte solo esperti del settore, anche dal punto di vista tecnico. In totale ci sono 1559 giurati, un numero inferiore agli altri anni, quando si superavano addirittura i 2000.

gpt skin_mobile-notizie-0