1 5

Daydreamer anticipazioni nuovi episodi: Can lascia tutto e parte per l'estero?

/pictures/2020/11/22/daydreamer-anticipazioni-nuovi-episodi-can-lascia-tutto-e-parte-per-l-estero-2004709727[683]x[285]780x325.jpeg Getty Images
Daydreamer prosegue domenica 22 novembre con un'emozionante puntata: Can fa una scoperta sconvolgente, litiga con Sanem e pensa di partire all'estero con la ex

Daydreamer – Le ali del sogno, la seguitissima soap turca con protagonista l’attore e sex symbol Can Yaman, arriva con una nuova avvincente puntata domenica 22 novembre alle 16.20 su Canale 5.

Daydreamer, litigi e malefatte vengono a galla

Nella puntata 92 di Daydreamer – Le ali del sogno Muzaffer e Mevkibe avviano la loro attività di prodotti biologici ma devono fare i conti con un imprevisto non da poco: i due vengono denunciati da Aysun perché non possiedono la licenza e sono costretti a chiudere per non pagare una salatissima multa.

Un fatto simile non fa che destabilizzare il rapporto tra Nihat e Mevkibe, alle prese con nuovi duri litigi fino a quando Mevkibe, stizzita col marito, decide di aprire un altro negozio di fronte al suo.

Intanto l’agenzia Friki Harika riprende la campagna di Mackinnon ma la signora Huma continua a ignorare il lavoro di Sanem mentre l’ex socia di Enzo Fabbri, Mine, fa delle rivelazioni sconvolgenti: svela a Can tutti i loschi traffici di Fabbri ma soprattutto che è stata proprio Sanem a dare all’uomo il suo profumo, proprio quello che l’aveva fatto innamorare al primo incontro.

Mine denuncia Fabbri e Aylin alla polizia e Can, infuriato come mai era stato prima, va da Fabbri e mentre aspetta l’arrivo della polizia distrugge l’accordo con Sanem ponendo fine a tutto.

Daydreamer, la delusione di Can: partirà lasciando Sanem?

Dopo l’arresto di Fabbri e Aylini, Can è ancora sconvolto dalle rivelazioni di Mine. Non si sarebbe mai aspettato di scoprire un accordo segreto tra Sanem e l’odioso Enzo Fabbri.

Deluso e amareggiato Can decide di restare da solo per riflettere sulla sua fidanzata che gli ha mentito, così si reca al rifugio dove incontra Polen, la sua ex, chiamata dalla signora Huma per convincerlo ad accettare un lavoro all’estero per allontanarlo da Sanem.

Sanem intanto è disperata e decide di raggiungere Can al rifugio, ma quando arriva lo trova in compagnia della ex. Nonostante sia sconvolta decide di tentare il tutto per tutto, vuole chiarire con il fidanzato ma Can non ha nessuna intenzione di ascoltarla.

La situazione ormai sembra arrivata a un punto di non ritorno: Can non vuole parlare con Sanem e sta riflettendo se accettare o meno il lavoro proposto da Polen, quindi di partire lasciando Instanbul e la sua fidanzata.

gpt skin_mobile-notizie-0