1 5

Harry Potter e L'Ordine della Fenice: trama e curiosità sul qiunto capitolo della saga, in onda su Canale5

/pictures/2020/12/10/harry-potter-e-l-ordine-della-fenice-trama-e-curiosita-sul-qiunto-capitolo-della-saga-in-onda-su-canale5-140754133[4312]x[1796]780x325.jpeg Getty Images
"Harry Potter e l'Ordine della Fenice", il quinto capitolo della saga del mago più famoso della storia del cinema, andrà in onda stasera alle 21.21 su Canale 5

Harry Potter e l'Ordine della Fenice andrà in onda stasera alle 21.21 su Canale 5. Il film del 2007, diretto da David Yates, è il quinto capitolo cinematografico della celebre saga nata dalla mente della scrittrice inglese J. K. Rowling.

Harry Potter e l'Ordine della Fenice, la trama

Durante le vacanze estive Harry insieme al cugino Dudley viene attaccato da due Dissennatori: il mago è costretto a praticare un Patronus per respingerli, ma a causa dell'atto di magia fuori dalle mura di Hogwarts, dovrà presentarsi a un'udienza disciplinare al Ministero della Magia, dove grazie a Silente verrà assolto.

Trasferitosi per il resto dell'estate a casa di Sirius Black, Harry viene a sapere che la residenza del suo padrino è il quartier generale dell'Ordine della Fenice, un'organizzazione segreta capeggiata da Silente in persona, con lo scopo di contrastare Lord Voldemort e i suoi Mangiamorte.

Tornato ad Hogwarts, nel corso dell'anno scolastico Harry ha alcune difficoltà nell'integrarsi con i suoi compagni, che pensano che Cedric sia morto in un incidente nel labirinto e che non credono al ritorno di Voldemort.

Nel frattempo Dolores Umbridge, assume il ruolo di insegnante di Difesa Contro le Arti Oscure: è stata inviata al solo scopo di esercitare un controllo diretto del Ministero all'interno della scuola; applicherà quindi solamente lezioni teoriche per la preparazione ai G.U.F.O. (Giudizio Unico per Fattucchieri Ordinari), acquisendo sempre più potere con il ruolo di Inquisitore Supremo e punendo alcuni studenti, Harry in particolare.

Per prepararsi ad affrontare Lord Voldemort, Harry e i suoi amici si oppongono alla linea di condotta della professoressa Umbridge e creano un'organizzazione studentesca clandestina intenzionata ad imparare a combattere e difendersi, l'Esercito di Silente, che farà pratica nella Stanza delle Necessità: dopo la fine di una di queste esercitazioni, Harry e Cho si baciano dando inizio alla loro relazione.

Harry comincia ad avere delle visioni perciò comincia a frequentare lezioni di Occlumanzia dal professor Piton, nella speranza di difendere la propria mente dalle intrusioni di Voldemort. L'Esercito di Silente fa molti progressi ma Cho, catturata dalla professoressa Umbridge, confessa dove si trova la Stanza delle Necessità e i ragazzi dell'Esercito vengono catturati.

Dopo ciò la professoressa Umbridge diventa Preside di Hogwarts. Harry ha un'ennesima visione: Voldemort ha rapito Sirius e lo sta torturando con la Maledizione Cruciatus all'interno dell'Ufficio Misteri al Ministero. Harry decide quindi di andare a salvarlo e insieme a Ron, Hermione, Neville, Luna e Ginny raggiunge Londra. Lì Harry e gli altri vengono intrappolati dall'improvvisa apparizione di alcuni Mangiamorte e mentre i ragazzi li stanno combattendo appaiono Sirius Black e alcuni membri dell'Ordine Della Fenice, mandati da Piton e ricostituiti per opporsi a Voldemort.

I membri combattono contro i Mangiamorte e nello scontro Sirius viene ucciso, cadendo oltre il velo delle voci, quando arriva Lord Voldemort...

Harry Potter e l'Ordine della Fenice, le curiosità

Sono tante le curiosità legate al quinto capitolo della saga di Harry Potter: sebbene il libro da cui è tratto sia il più lungo, il film è il più corto della saga, perché il montaggio iniziale risultava di oltre 3 ore.

Nella scena in cui Harry, Ron e Hermione parlano del bacio tra Harry e Cho gli amici si mettono a ridere: la scena non era prevista ma il regista decise di includerla nel montaggio perché gli sembrò davvero spontanea e genuina.

Sono ancora tanti gli aneddoti sulle scene della pellicola, come quella nell’Ufficio Misteri, quando i ragazzi devono cercare di sfuggire ai Mangiamorte facendo lo slalom tra le profezie: il set fu creato digitalmente perché realizzare le 15 mila sfere di cristallo presenti della sala sarebbe stato troppo dispendioso.

Durante le riprese della scena in cui Bellatrix tiene la bacchetta accanto all’orecchio di Neville, l'attore si scontrò per sbaglio con la bacchetta e si perforò un timpano, rimandendo sordo per due giorni.

gpt skin_mobile-notizie-0