1 5

Io Prima di Te: cast, trama e anticipazioni del film con Emilia Clarke in onda su Tv8

/pictures/2021/01/13/io-prima-di-te-cast-trama-e-anticipazioni-del-film-con-emilia-clarke-in-onda-su-tv8-763585087[3860]x[1605]780x325.jpeg Getty Images
Stasera su Tv8 alle 21.30 andrà in onda Io Prima di Te, il film romantico con Emilia Clarke e Sam Caflin

Sentimenti forti che si mischiano a grandi riflessioni sulla vita e su come questa merita di essere vissuta nella pellicola di Thea Sharrock del 2016 Io Prima di Te con Emilia Clarke e Sam Caflin.

Stasera su Tv8, in prima serata, alle ore 21.30, il film che vi lascerà senza fiato e con molti spunti su cui riflettere sul significato della vita e sul coraggio di viverla con entusiasmo.

Io Prima di Te, anticipazioni e trama

Louisa Clark, interpretata dalla bellissima Emilia Clarke, vive in una piccola cittadina inglese e si destreggia tra un lavoro e un altro per far fronte alle difficoltà economiche familiari in cui riversa la famiglia.

Perso l’ennesimo lavoro da cameriera, Luoisa dovrà rimboccarsi le maniche e contrastare il suo innato ottimismo che rischia di vacillare per trovare una nuova occupazione.

Nuove opportunità non tarderanno ad arrivare e Louisa troverà lavoro come assistente presso una ricca famiglia, i Traynor.

La giovane donna dovrà assistere il loro amato figlio Will, interpretato da un affascinante Sam Caflin, il quale è costretto a vivere la sua vita in una sedia a rotelle in seguito ad un terribile incidente.

Le vite dei due giovani si intrecceranno, seppur diversi, si accorgeranno di avere molti punti di incontro e riusciranno a darsi forza a vicenda, nonostante le difficoltà della vita e nonostante le dolorose decisioni da dover prendere.

Io Prima di te, curiosità sul film

La pellicola del 2016, è la trasposizione cinematografica dell’apprezzatissimo romanzo di Jojo Moyes, l’autrice ha preso parte anche alla stesura della sceneggiatura del film, purtroppo per esigenze cinematografiche è stata costretta a tagliare alcune sequenze che potevano sicuramente dare un valore aggiunto al romanzo ma sulla scena avrebbero appesantito la pellicola.

Ad ogni modo il film si conferma essere, dopo Quasi Amici, un buon spunto di riflessione sui vissuti di due personaggi così diversi, lei piena di vitalità, ma che nonostante questo ogni tanto perde la sua convinzione di essere brava e capace e lui che ha perso tutto a causa della sua grave disabilità.

Durante la sua presentazione nelle sale di tutto il mondo, ha incassato 56.2 milioni e si è confermato il film drammatico più visto nel 2016.

In Italia è stato presentato al Giffoni Film Festival a luglio e in anteprima nazionale nell’agosto dello stesso anno.

Un film sicuramente da non perdere per una serata all’insegna delle emozioni più nascoste.

gpt skin_mobile-notizie-0