gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Le anticipazioni sulla fiction La vita promessa, di Rai 1: ecco le trame e il cast completo. Quante puntate sono?

/pictures/2018/09/14/la-vita-promessa-fiction-sceneggiato-rai-1-trama-e-anticipazioni-cast-completo-attori-e-personaggi-quante-puntate-sono-3471325874[4314]x[1799]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-notizie
La vita promessa è una fiction e sceneggiato in onda su Rai 1 nel 2018. Ecco trama e anticipazioni, con il cast completo de La vita promessa, attori e relativi personaggi, e quante puntate sono previste in programmazione sulla Rai

La vita promessa

La vita promessa è una fiction e sceneggiato della Rai, in onda da settembre 2018 su Rai 1 in prima serata. La trama della fiction parla di una famiglia siciliana costretta suo malgrado a emigrare in America e trovare la propria strada in un contesto ostile. Spiccano nel cast Luisa Ranieri e Cristiano Caccamo, tra gli altri. Se ti ho incuriosito e vuoi scoprire tutto su trama e anticipazioni de La vita promessa, chi c'è nel cast completo degli attori e chi sono i personaggi, quante puntate sono previste e come accedere alle repliche in streaming Rai, continua a leggere e scoprirai tutto su La vita promessa.

Il calendario delle fiction 2018-2019

La vita promessa: trama e anticipazioni della fiction Rai

La vita promessa è uno sceneggiato in forma di fiction proposto al pubblico da Rai 1 a settembre 2018. Il genere della fiction è drammatico, con una protagonista femminile forte (Luisa Ranieri) che combatte per salvare la sua famiglia da un destino infausto.

Ecco la trama de La vita promessa, così come è stata ufficialmente riportata dalla Rai

Anni ’20. A capo della famiglia Carrizzo c’è Carmela (Luisa Ranieri), una siciliana tenace e combattiva che sfugge al desiderio e ai soprusi di Vincenzo Spanò (Francesco Arca), un campiere senza scrupoli che la perseguita fino ad ammazzare di botte suo figlio Rocco (Emilio Fallarino), che rimarrà scimunito a vita, e ad ucciderle il marito (Marco Foschi), che spronava i contadini a reagire allo sfruttamento dei latifondisti.

Carmela è costretta ad una scelta estrema e coraggiosa: sposa per procura un italoamericano che nemmeno conosce, al fine di poter entrare in America e cominciare una nuova vita.

I Carrizzo fanno tappa a Napoli accolti da Donna Assunta (Lina Sastri), una simpatica affittuaria che si arrabatta con lo sfruttamento dei migranti che attendono di disbrigare le pratiche per i documenti, quando Maria (Francesca Di Maggio), l’unica figlia femmina di Carmela, si ammala di colera e viene data per morta. Carmela non vorrebbe più partire, ma il pensiero di salvare gli altri figli e l’impossibilità di tornare indietro, la convince della necessità di fuggire lontana dall’uomo che la perseguita.

Carmela non sa che Spanò ha giurato a sé stesso di ritrovarla, continuando a nutrire per lei una vera ossessione, che nel tempo lo porterà a soggiogare il nobile per cui lavora, accumulando beni con lo scopo di condurre loschi affari tra Sicilia e America. A New York Carmela affronta difficoltà e delusioni, a Ellis Island le hanno anche cambiato il cognome Carrizzo in Rizzo, ma questo si rivelerà un’inconsapevole fortuna.

Il suo nuovo marito, Matteo Schiavon (Andrea Pennacchi), un uomo buono ma debole, le fa conoscere il lato oscuro di Little Italy dove un pugno di delinquenti affiliati in bande per origine di provenienza, ricattano i poveri disgraziati come LA STORIA lui per conto della misteriosa “Mano Nera”, che rischia di agguantare il destino di un altro dei figli di Carmela, Antonio (Giuseppe Spata).

Il primogenito Michele (Cristiano Caccamo) è un pilastro per donna Carmela; è il primo a portare i guadagni a casa e si dimostra sensibile, come suo padre, ai discorsi sui diritti dei lavoratori nella fabbrica dove lavora. Carmela vorrebbe che il figlio pensasse solo a lavorare e a fare famiglia, ma lui è restio a fidanzarsi e inizia a frequentare un sindacato. Sulla nave, Carmela aveva conosciuto un italiano che ha fatto fortuna in America e che ha riconosciuto in lei molte qualità. Mr Amedeo Ferri (Thomas Trabacchi) è un gentleman che prende sotto la sua ala protettrice la famiglia Rizzo, diventando un mentore per il figlio più piccolo, Alfredo (Vittorio Magazzù) a cui insegna i segreti della Borsa.

Mister Ferri stima enormemente Carmela e si innamora segretamente di lei. Scorrono gli anni mentre Carmela e i suoi figli conquistano la loro autonomia. L’unico che non potrà mai essere autonomo è Rocco, il ragazzo minorato, per il quale Carmela organizza un matrimonio combinato. A Little Italy arriva piena di speranza e voglia di riscatto Rosa (Miriam Dalmazio), una giovane prostituta con a carico un neonato, che ha accettato di sposare Rocco per procura. Rosa accetta suo malgrado la situazione ma inizia a nutrire un sentimento per Michele. È un amore proibito ma travolgente, che spazza via tutti i sensi di colpa.

Le giornate di Rosa e Carmela si intrecciano fino ad un confronto violento e commovente in cui le donne si riconoscono come i due volti dello stesso destino, restando legate per sempre. Nella vita di Carmela il passato torna ad incombere e presto la farà precipitare nel suo vecchio incubo. Per i Rizzo si prospetta una fatale resa dei conti.

Anticipazioni prima puntata La vita promessa, Rai 1

Sicilia, 1921. Carmela Carrizzo (Luisa Ranieri), madre di cinque figli e moglie innamorata di Salvatore (Marco Foschi), coltiva la terra del barone Lanza, il cui campiere, Vincenzo Spanò (Francesco Arca), è un uomo senza scrupoli. Spanò odia da sempre Salvatore, il marito di Carmela. In primo luogo perché è ossessionato dal desiderio di possedere Carmela, che lo ha sempre respinto. In secondo luogo perché Salvatore fomenta gli altri contadini a reagire allo sfruttamento di chi amministra il latifondo. Rocco (Emilio Fallarino), uno dei giovani figli di Carmela, incaricato da Spanò di portare al pascolo un gregge di proprietà del barone, commette l’errore, per troppa fame, di arrostire un agnellino caduto accidentalmente in un dirupo e ormai morente. Scoperto dagli scagnozzi di Spanò, viene massacrato di botte e reso minorato a vita: è l’inizio di una serie di reazioni violente che segneranno per sempre la vita dei Carrizzo. Il dolore di Carmela è immenso quando perde anche il marito, ferito a morte dalla mano criminale del suo persecutore. Il più grande dei figli, Michele (Cristiano Caccamo), vorrebbe vendicarsi e uccidere Spanò, ma Carmela, con l’aiuto del suo parroco, sceglie l’unica alternativa possibile. I Carrizzo fanno tappa a Napoli accolti da Donna Assunta Moggi (Lina Sastri), che affitta le stanze ai potenziali emigranti che intanto devono preparare i documenti e attendere la partenza dei traghetti. In quei giorni Carmela sposa per procura un italoamericano che nemmeno conosce, Matteo Schiavon, al fine di poter entrare in America e cominciare una nuova vita. Ma ancor prima di salire sul piroscafo della speranza, un destino tragico sembra di nuovo volersi accanire. L’unica figlia femmina, Maria (Francesca Di Maggio), che in Sicilia ha lasciato il suo primo grande amore, Alfio (Primo Reggiani), si ammala di colera e, ricoverata in ospedale, viene data per morta. Carmela non vorrebbe più partire per l’America, ma il pensiero di salvare gli altri suoi figli, alla fine la convince a salire sulla nave, dove conosce un italiano che ha fatto fortuna in America e riconosce in lei molte qualità: Mister Amedeo Ferri (Thomas Trabacchi) è un ricco gentleman tornato in Italia per seppellire la moglie, prematuramente scomparsa. Durante il viaggio Ferri fa la conoscenza del più piccolo dei Carrizzo, Alfredino (Francesco Giammanco), un bambino molto intelligente, a cui decide di insegnare l’algebra e la lingua americana e i primi rudimenti del suo mestiere, la finanza. Prima di approdare a Ellis Island, Carmela chiede un aiuto a Mr Ferri: è cosciente che Rocco rischia di non essere ammesso in America. Ai controlli Carmela gode di un trattamento di favore, complice proprio Mr Ferri che intanto ha provveduto a ingraziarsi i funzionari. Dal quel momento inizia la nuova vita dei Carrizzo, che d’ora in poi si chiameranno Rizzo per un errore dei funzionari di Ellis Island…

La vita promessa: cast completo, attori e personaggi della fiction di Rai 1

  • Carmela Carrizzo è Luisa Ranieri
  • Mr Amedeo Ferri è Thomas Trabacchi
  • Vincenzo Spanò è Francesco Arca
  • Rosa Canuto è Miriam Dalmazio
  • Michele Carrizzo è Cristiano Caccamo
  • Rocco Carrizzo è Emilio Fallarino
  • Antonio Carrizzo è Giuseppe Spata
  • Alfredo Carrizzo è Vittorio Magazzù
  • Maria Carrizzo è Francesca Di Maggio
  • Alfio è Primo Reggiani
  • Salvatore Carrizzo è Marco Foschi
  • Matteo Schiavon è Andrea Pennacchi
  • Matranga è Tony Sperandeo
  • Mosè Pogany è Flavio Furno
  • Policeman Ardigò è Yari Gugliucci
  • Michele Guarino è Francesco Benigno
  • Salvo è Ciro Petrone
  • Don Cosimo è Lollo Franco
  • Don Ignazio è Giacomo Rizzo
  • Antonio Carrizzo piccolo è Christian Roberto
  • Alfredo Carrizzo piccolo è Francesco Giammanco 

I personaggi de La vita promessa

Carmela Carrizzo (Luisa Ranieri)

Coraggiosa e volitiva, è una tipica madre del Sud che difende la famiglia con le unghie e con i denti, che ama oltre ogni limite e commette gravi errori per proteggere i figli, rischiando di farli allontanare. La bellezza di Carmela è stata anche la sua condanna: le malelingue del paese hanno vociferato di lei e Spanò, il campiere spregiudicato che la desidera e che farà di tutto per colpire la sua famiglia. Carmela ama, ricambiata, suo marito Salvatore, un capopopolo che stimola i braccianti a reagire, scatenando il livore di Spanò. Carmela racchiude in sé quella dedizione amorevole e assoluta al focolare domestico, che alle volte si traduce in bisogno di controllo e incapacità di lasciare andare i propri affetti. Non è priva di ombre: vive divorata dallo scrupolo di aver fatto intendere al suo aguzzino più di quanto avrebbe voluto, nella convinzione che sia stata questa la causa di tutte le sue sciagure.

Vincenzo Spanò (Francesco Arca)

È il campiere del barone Lanza, un “capeddu” temuto e rispettato. Nutre un sentimento ossessivo per Carmela, accentuato ancor più dai continui rifiuti della donna. Affascinante e aggressivo, in cuor suo Vincenzo sente di amare Carmela, ma non può fare a meno di esprimerlo con la violenza. Quando scoprirà che Carmela è partita con tutti i figli, abbandonando la masseria di famiglia, per rabbia Vincenzo farà bruciare quella casa non prima di aver salvato il fazzoletto rosso della donna che, negli anni, diventerà per lui l’unico ricordo tangibile di quella passione proibita.

Mr Amedeo Ferri (Thomas Trabacchi)

Ricco gentleman di origine italiana ma naturalizzato americano, vive in un hotel di lusso. Ha perso suo fratello nel famoso linciaggio di New Orleans del 1881, dove persero la vita undici migranti italiani, ed anche per questo è particolarmente sensibile alle storie degli emigranti. Si appassiona alla questione di Carmela e dei suoi figli, diventando per loro una specie di mentore. S’innamora di Carmela fin da quando la conosce in nave, ma la sua timidezza insieme al recente lutto per la scomparsa della moglie gli impediscono di dichiararsi.

Rosa Canuto (Miriam Dalmazio)

Siciliana dal carattere indomito, arriva in America con il figlioletto Pietro, con la speranza di prendersi quello che la vita finora le ha negato. In Sicilia era costretta a prostituirsi per necessità. Sposa per procura Rocco, il figlio menomato di Carmela, ma quando arriva ad Ellis Island la delusione è atroce. Anche perché da subito Rosa nota Michele e se ne invaghisce. Rappresenta la mentalità moderna e audace delle giovani donne e delle loro scelte, perciò si scontrerà con la visione più conservatrice di Carmela, e questa sfida tra di loro porterà a dei risvolti dolorosi.

Assunta Moggi (Lina Sastri)

È una donna vitale, smaliziata e simpatica, abituata a tirare a campare con il sole in fronte. È l’affittuaria napoletana dei migranti in attesa di risolvere coi documenti e di potersi imbarcare. Assunta si aspetta di dover ospitare solo Carmela quando si trova di fronte l’intera famiglia, a cui pian piano si affeziona. Donna Assunta è innamorata di Bartolo, un uomo ignorante e violento, che approfitta dei suoi soldi.

Michele (Cristiano Caccamo)

È il primogenito dei Carrizzo, che dalla morte del padre assume su di sé la responsabilità di proteggere e sostenere Carmela e l’intera famiglia. È il più bello e il più forte tra i fratelli, un grande lavoratore che non si tira mai indietro. Durante il viaggio in nave lavora nelle caldaie, appena arrivato a New York trova un posto nella fabbrica Red Hook. È un giusto e come suo padre si appassiona alle questioni sindacali sui diritti dei lavoratori, ma gli costerà caro.

Antonio (Giuseppe Spata)

È la testa calda della famiglia, un ragazzo molto attento al mondo che c’è fuori, a non farsi fregare. Ha subìto in silenzio l’ingiustizia che è stata esercitata sul fratello Rocco, ma questo dolore ha fruttato dentro di lui l’idea che per riscattarsi si può essere pronti a tutto. Dentro casa soffre un po’ la presenza di Michele, un modello da cui alle volte si sente schiacciato. Antonio soffre in segreto l’atteggiamento recriminatorio della madre, che finisce per prendersela sempre con lui anche quando non ce n’è ragione. Si farà sedurre dai soldi facili e dai giri loschi della “Mano Nera”, rischiando di perdersi.

Maria (Francesca Di Maggio)

L’unica figlia femmina di Carmela è innamorata di Alfio, un contadino siciliano, ma i due si devono dire addio quando i Carrizzo lasciano in gran fretta la loro terra per emigrare. Maria è una donna mite, ha assimilato l’esempio della madre e si comporta come lei, volitiva e granitica, anche se dentro di sé cova un fuoco più gioioso e libero, che verrà fuori solo nel tempo. A Napoli si ammala di colera e viene data per morta.

Rocco (Emilio Fallarino)

Da subito vittima delle angherie di Spanò e dei suoi scagnozzi, Rocco tenta il suicidio per la vergogna inferta ma è Carmela a salvarlo. Resta menomato a vita, anche se nel corso degli anni la sua sensibilità è sempre più evidente. È la coscienza e l’anima di questa storia, una presenza tenera e fragile, alle volte anche pericolosa perché per proteggerlo Carmela è pronta a tutto, anche ad ingannare.

Alfredo (Vittorio Magazzù)

È il saggio dei Carrizzo, morigerato e studioso. Da bambino diventa il pupillo di Mr Ferri che gli insegna l’algebra e l’inglese e poi lo introduce alle regole della Borsa, ai trucchi per “fare i soldi con i soldi”. Da giovanissimo avrà una piena autonomia economica con cui aiuterà la famiglia e soprattutto la madre a realizzare i suoi desideri.

La vita promessa: quante puntate sono previste?

Le puntate de La vita promessa previste sono 4, per quattro prime serate su Rai 1 a partire da domenica 16 settembre 2018.

Le repliche streaming de La vita promessa: dove posso rivederla?

Per rivedere in streaming La vita promessa in replica, basterà andare sulla guida tv di Rai Play e selezionare il giorno e l'ora della messa in onda della puntata che ti interessa rivedere. Cliccando quindi sul titolo si aprirà la replica streaming che ti interessava.

gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0