1 5

Me ne frego: testo e significato della canzone di Achille Lauro a Sanremo 2020

/pictures/2020/02/06/me-ne-frego-testo-e-significato-della-canzone-di-achille-lauro-a-sanremo-2020-3624773382[1024]x[427]780x325.jpeg Getty Images
gpt native-top-foglia-notizie
Testo, significato e curiosità della canzone Me ne frego, presentata da Achille Lauro al Festival di Sanremo 2020

Me ne frego: testo e significato della canzone di Achille Lauro a Sanremo 2020

Achille Lauro è tra i cantanti in gara a Sanremo 2020 nella categoria "Campioni". Dopo aver fatto molto parlare nell'edizione 2019 del Festival della Canzone italiana con la sua "Rolls Royce", il cantante romano ha presentato il suo brano "Me ne frego". Una canzone che parla di una relazione tossica, una realtà pericolosa, fatta di alti e bassi. Un testo duro, addolcito da una melodia orecchiabile.

Ma andiamo a scoprire tutto sulla canzone di Achille Lauro a Sanremo 2020.

Tutte le canzoni in gara a Sanremo 2020

Me ne frego: significato della canzone di Achille Lauro

Nella prima serata del Festival di Sanremo, Achille Lauro ha sorpreso il pubblico del Teatro Ariston e quello a casa, facendo cadere, sul palcoscenico, il suo mantello e cantanto la sua "Me ne frego" solo con addosso una tutina smanicata 'nude' aderente. Look vincente per alcuni, imbarazzante per altri, che ha diviso la critica e che ha fatto molto parlare nella prima notte del Festival.

"Me ne frego", come anticipato, racconta di una relazione tossica, di una storia d'amore come tante ne capitano, molto problematica, affascinante per alcuni versi, pericolosa per molti altri. Una relazione fatta di alti e bassi. Nel testo spiccano frasi quali "Vedermi perdere nel fuoco, ci son cascato di nuovo", oppure "Dimmi una bugia me la bevo, sì sono ubriaco ed annego". O, ancora "Prenditi gioco di me che ci credo, st'amore è panna montata al veleno".

Una canzone, dunque, in cui l'amore sembra essere univoco, e c'è l'uomo che si lascia sfruttare, dire bugie, rapito da questa storia tossica. Un testo duro, senza giri di parole, addolcito da una melodia orecchiabile che entrerà in testa a molti. 

Il video di Me ne frego

Il testo di Me ne frego

Noi sì
Noi che qui
Siamo soli qui
Noi sì
Soli qui
Fai di me quel che vuoi sono qui
Faccia d’angelo
David di Michelangelo
Occhi ghiacciolo
Dannate cose che mi piacciono
Ci son cascato di nuovo
Ci son cascato di nuovo
Pensi sia un gioco
Vedermi prendere fuoco
Ci son cascato di nuovo
Tu sei mia
Tu sei tu
Tu sei più
Già lo so
Che poi lì
Che non so più
Poi chi trovo
Chi trovo.
Sono qui
Fai di me quel che vuoi
Fallo davvero
Sono qui
Fai di me quel che vuoi
Non mi sfiora nemmeno
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
È instabile
Fragile
È una strega
Solo favole
Favole
A far la scema
È abile
Agile
Quel modo
Insospettabile
O mio Dio sì
Lei
Che dice a me
Voglio te
Ma vuole
Quello che non sa di sé
Dai
Vorresti che buttassi tutto quanto all’aria per te
Si perché
Per un capriccio
Lo sai
Che è così
Non si può non si può
Come no
Non mi sfiora nemmeno
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
È una vipera in cerca
Di un bacio
Che poi
Le darò
Io sempre in cerca
Di quello che ho perso
Perdendo
Le cose che ho
Amore dimmi qualcosa
Qualcosa di te
Che non so
Così mi prendo anche un piccolo pezzo
Di te
Anche se non si può
Fai quel che vuoi
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
Ne voglio ancora
gpt skin_mobile-notizie-0