Benessere
1 5

Danza orientale: i benefici per il corpo della danza del ventre, il video

La danza orientale fa davvero bene al nostro fisico. Scopriamo quali sono i movimenti di questa disciplina che permettono al corpo di tonificarsi

Danza orientale

La danza orientale è un'arte che ha grandissimo fascino e che è andata conquistandosi nel tempo una fascia di pubblico sempre più ampia. Come suggerisce il nome, la danza orientale arriva dai territori ad est, dall'Egitto alla Giordania e a vario titolo e in varie forme anche dai diversi paesi arabi. Da noi viene in genere impropriamente ribattezzata danza del ventre, perché lo stile più noto di danza orientale è senza dubbio quello che si esegue con la pancia in bella mostra e che prevede sensuali movenze proprio della zona addominale. Un po' come avviene anche per il flamenco o per lo swing. Le origini della danza orientale la collegano alle celebrazioni per la madre terra, all'auspicio di un mondo fertile, ecco cosa simboleggia il movimento del ventre. Si dice che la danza orientale conobbe la sua popolarità in occidente grazie a Napoleone che, impegnato nella campagna d'Egitto, si imbattè in questa antica arte. E' sicuramente uno dei balli che ci permettono di avere un corpo tonico.

Come riuscire a praticare sport con costanza

Stili di danza orientale

  • Sharqi: è quella dell'arabesque, per intenderci. Si tratta di una danza che ha origine nei paesi arabi e nelle città ottomane. E' uno stile molto morbido e grande importanza ha il modo in cui si muovono le braccia. Per questo si utilizza il costume composto da top e gonna, così da mettere in risalto i movimenti del ventre. Occasionalmente i movimenti possono essere accompagnati dall'uso del velo o di altri accessori
  • Baladi o Sayydi: è quella in cui il movimento del ventre è maggiormente accentuato rispetto ai gesti che si compiono con le braccia. Infatti è quello che comunemente si identifica con la danza del ventre o bellydance. Ci sono meno punti in comune rispetto alla danza classica (ad esempio non si danza sulle punte). Anche l'abito che si indossa per ballare è diverso, generalmente è lungo con piccoli cerchietti dorati
  • Sa abi: è lo stile più popolare e fresco, molto allegro. Nello stile Sha bi si fondono passi e movenze di tradizioni flokloristiche diverse.

Danza orientale: tutti gli accessori

  • Bastone: si utilizza per eseguire una danza di origine egiziana che mima il combattimento fra due uomini. Tuttavia viene in genere praticata dalle donne ed è dinamica e affascinante
  • Candelabro: la ricorderete citata in una canzone di Battiato questa danza con "candelabri in testa" ed in effetti è proprio così che si svolge e prevede anche che le candele siano accessi! E' usata soprattutto per le feste matrimoniali
  • Tamburello: non è raro che le danzatrici si accompagnino suonando il tamburello
  • Spada: viene utilizzata soprattutto in danze che puntano sull'equilibrio
  • Velo: un classico della danza orientale, direte voi, ma in realtà è solo dagli anni '20 che si iniziò ad adoperare. Nel caso si utilizzino 2 veli si parla di ali di Iside
  • Cimbali: vengono sistemati sulle dita delle mani e suonano, così da accompagnare la danza

Quante calorie si bruciano con la danza orientale?

Le danze orientali consentono di mantenersi in forma, anche perché ci permettono di bruciare fino a 400 calorie per un'ora di lezione. Visto che gran parte dei movimenti coinvolge il ventre e le braccia ad trarne giovamento sono soprattutto i fianchi, le braccia e le spalle, ma anche i glutei. Queste tre zone si rassodano man mano che ci si esercita in quella che più che una semplice attività sportiva è una vera e propria arte. Non ha nulla da invidiare anche ad attività come la zumba o la danza classica!

Danza orientale: tutti i benefici della danza del ventre | VIDEO

La danza dona effetti benefici all'organismo e alla psiche. Barbara La Loggia, insegnante di danza orientale moderna presso il Centro Dojo di Milano, ci spiega tutti i vantaggi di questa particolare disciplina, fra i quali la tonificazione e il controllo dei muscoli addominali, delle braccia, delle gambe e dei glutei.

gpt skin_mobile-video-0